Come Fare Trading In Bitcoin

Trading in bitcoin? Ecco come farlo

Trading in bitcoin

I bitcoin rappresentano un asset ancora troppo giovane rispetto ai mastodonti come la coppia di valute USD/JPY, ma senza dubbio possiamo parlare di una tendenza globale verso l’alto. Questo fattore dovrebbe essere considerato quando si aprono delle posizioni a lungo termine: il valore del Bitcoin sembra essere destinato a crescere negli anni anche se talvolta dà dei segnali di diminuzione. Il commercio con i bitcoin viene svolto 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana. A causa della sua peculiarità, il Bitcoin viene negoziato davvero senza sosta. Il trading continua anche nel weekend. Tuttavia, consigliamo comunque di astenersi da transazioni in giorni non lavorativi. Inoltre bisogna considerare che si tratta di un mercato che si sta sempre di più saturando, motivo per cui bisogna essere attenti nel fare il trading su questo asset. Ecco qualche suggerimento per fare il trading online con i bitcoin in maniera davvero precisa e senza commettere errori di sorta.

1) Seguire le notizie

Il Bitcoin è molto suscettibile alle notizie. Fortunatamente, queste hanno un effetto più duraturo rispetto agli asset relativi alle valute. Segui le news: se vedi che alcuni fondi di grandi dimensioni hanno investito centinaia di milioni di dollari in Bitcoin, allora devi considerare di acquistarne un paio nei prossimi giorni. Se una grande borsa viene compromessa o il BTC viene vietato in alcuni Paesi, allora considera l’idea di venderlo in quanto il prezzo potrebbe abbassarsi.

2) Prendi in considerazione gli strumenti di analisi tecnica

Prendi in considerazione gli strumenti di analisi tecnica

Che ti piaccia o no l’analisi tecnica funziona e funziona bene. Puoi giocare in borsa anche usando la media mobile ordinaria, che può essere vista ad occhio nudo sul grafico e senza il bisogno di eseguire alcun tipo di calcolo complesso. Al contempo dimenticati di usare lo scalping. A causa dell’elevato spread, non è consigliabile negoziare con le scadenze basse. Analizza le offerte su H1 e superiori in quanto c’è un elevato rischio di sbagliare e quindi di perdere tutto il proprio budget.

3) Considera i vuoti

Nonostante il fatto che il Bitcoin venga scambiato sette giorni su sette, i vuoti sono ancora possibili con la conseguente mancanza di liquidità durante il rilascio di notizie inaspettate. Se si verificano dei tempi in cui le notizie non arrivano e sul mercato si crea una situazione di stallo, prova a considerare la possibilità di aspettare la ripresa di attività. Quest’ultima può realizzarsi praticamente in ogni momento, in quanto i movimenti avvengono sia di giorno che di notte. Ovviamente non stiamo dicendo di stare svegli anche di notte; piuttosto bisogna seguire l’andamento sui mercati il più possibile.

4) Le strategie da usare per il trading

Le strategie da usare per il trading

Strategie semplici, quelle basilari, ben adatte ai principianti e che prevedano il raggiungimento di obiettivi non troppo grandi. Meglio preferire quelle tattiche che si basano sul breakout trading, ovvero con i famosi tempi di ritorno. Il periodo di tempo su cui fare il trading è da H1 e superiore. A causa del fatto che il bitcoin non è troppo suscettibile alla speculazione, è relativamente facile scambiarli poiché ci sono pochi movimenti ingannevoli. Usa le più semplici strategie e non dimenticare di impostare gli stop loss in modo da gestire al meglio il tuo denaro.

Conclusione

In conclusione si può dire che attualmente la criptovaluta in questione sia una delle più richieste, nonché una di quelle che stanno rapidamente crescendo garantendo delle ottime prospettive di guadagno. Tuttavia molti governi nazionali sono inclini a vedere un potenziale altamente competitivo nelle criptovalute, in quanto può danneggiare la sovranità dello Stato portando la valuta nazionale fuori dal mercato.